Portale web: lo sportello digitale

Veloce, semplice e salva tempo: rivolgiti allo sportello digitale di Agenzia delle entrate-Riscossione. Dal portale web infatti, potrai effettuare le principali operazioni

Cosa si può fare in area riservata

Grazie all'area riservata i contribuenti possono gestire in modo semplice e sicuro le proprie pratiche senza passaggi allo sportello. Per utilizzare i servizi on-line basta collegarsi alla home page del portale e cliccare sull’icona in alto a destra “Accedi all'area riservata.
A questo punto, è sufficiente inserire le credenziali di Spid, Agenzia delle entrate, Inps o Carta Nazionale dei Servizi.

Entrando nell’area riservata con le credenziali di accesso è possibile:

  • controllare la propria situazione debitoria;
  • pagare cartelle e avvisi;
  • chiedere e ottenere una rateizzazione fino a un massimo di 60 mila euro;
  • sospendere la riscossione nei casi previsti dalla legge;
  • visualizzare tutti i documenti, compresi quelli relativi alla Definizione agevolata.

Inoltre, è possibile delegare un intermediario a operare per tuo conto con il servizio EquiPro. La delega conferita ha carattere generale e consente all’intermediario di gestire la tua situazione mediante l’utilizzo di tutti i servizi disponibili via web.
Per venire incontro ai contribuenti, Agenzia delle entrate–Riscossione ha previsto la possibilità di conferire la delega anche ai CAF, secondo la modalità tradizionale.
Un servizio importante a disposizione di chi vuole avvalersi di un professionista di fiducia per avere sempre sotto controllo cartelle, avvisi, rate e scadenze.

In area pubblica sono presenti servizi on-line per i quali non è necessaria l’autenticazione: 

Equiclick. Tutte le operazioni sono effettuabili anche dal proprio smartphone o tablet attraverso l'App Equiclick con cui è possibile avere i servizi del classico sportello in tasca.

Social. Per aiutare gli utenti nell’utilizzo dei nostri servizi on-line sono stati realizzati dei video informativi sul nostro canale YouTube.
Inoltre, i contribuenti possono contattare Agenzia delle entrate-Riscossione sul  nuovo canale twitter @AE_Riscossione in sostituzione di @equitalia_it.

    News